LCA Rehab: Dalla chirurgia al return to play

Il primo vero corso teorico e pratico sulla riabilitazione dell'LCA.

Riabilitazione crociato ecm fisioterapisti
Durata del corso
16 Ore
Partecipanti
1° Ed. max 40
2° Ed. max 40
3° Ed. max 40
Crediti ECM
18,1
Programma
Scarica il programma

Scegli la sede


Scarica il programma

Per informazioni su sconti di gruppo e pacchetti, scarica il programma!

Presentazione corso

La lesione al legamento crociato anteriore è un infortunio disabilitante molto comune nella popolazione giovanile sportiva che pratica sport multi-direzionali con attività di pivoting, twisting e cambi di direzione.

Molto spesso questo infortunio porta ad una scelta chirurgica per rispristinare la piena funzionalità e partecipazione alle attività sportive competitive; nonostante un intenso programma di recupero la funzionalità dell’individuo è sub-ottimale infatti, recenti dati in letteratura suggeriscono che solo il 54-63% dei soggetti ritorneranno a livelli di sport pre-infortunio e approssimativamente il 23% dei restati sosterrà una seconda lesione al crociato anteriore.

Il corso teorico-pratico ACL Rehab si pone come obiettivo quello di dare delle basi solide valutative, gestionali e di clinical reasoning sul best management in seguito ad una ricostruzione del legamento crociato anteriore.Cercheremo di fornire ai partecipanti un approccio integrato e allo stesso modo complesso che permetta di gestire qualitativamente un soggetto con ACL-r secondo criteri di programmazione e pianificazione presenti in letteratura scientifica.

Obiettivi del corso:

  • Riconoscere quali sono i principali meccanismi traumatici
  • Riconoscere clinicamente una lesione del legamento crociato anteriore (clinical assessment)
  • Conoscere quali sono i criteri/obiettivi da raggiungere pre-surgery per facilitare la fase acuta
  • Saper gestire le fasi acute post intervento chirurgico e riconoscere le principali complicanze
  • Programmare, pianificare e monitorare il load management: proposta terapeutica adeguata in base alle fasi del processo riabilitativo
  • Saper pianificare un programma di strength training in base alla biologia del tessuto e alle specifiche del soggetto (irritabilità tessutale, severità)
  • Conoscere i meccanismi neuro-plasitici e gli adattamenti periferico-centrali che si verificano in seguito a lesione del crociato anteriore e comprendere quali strategie terapeutiche potrebbero migliorare questi mal-adattamenti
  • Riconoscere i criteri return to running: quando ritorno alla corsa?
  • Management delle ultime fasi del processo riabilitativo: dal return to sport al return to play/performance
  • Conoscere i criteri internazionali per il return to play
  • Comprendere se è possibile, e come, prevenire rotture del legamento LCA
  • Comprendere e capire l’efficacia delle terapie aggiuntive (terapia fisica, manuale ecc… ecc ) e come contestualizzarle nel percorso terapeutico

Programma

    • 8:30 Registrazione Partecipanti
    • 9:00 Epidemiologia, anatomia e biomeccanica ginocchio (meccanismi traumatici)
    • 10:00 Diagnosi lesione LCA isolata o lesioni associate: test clinici, storia e imaging (teorico-pratico)
    • 11:00 Coopers o non coopers? La chirurgia è sempre necessaria? (teoria)
    • 11:30 Coffee break
    • 11:45 Lesione LCA, lesione meniscale e cartilaginea: cosa cambia nel management?
    • 13:00 Pausa Pranzo
    • 14:00 Criteri internazionali pre-surgery: Quali obiettivi devo raggiungere prima della chirurgia? (terico)
    • 14:30 Lesione legamento crociato anteriore: periferica o centrale? Gli adattamenti neuro-plastici in seguito a lesione del crociato anteriore e proposte terapeutiche (pratico
    • 16:00 LCA Rehabilitation 1: acute management after surgery (pratico)
    • 17:30 Domande e risposte
    • 18:00 Fine lavori 1° giorno
    • 8:30 Registrazione Partecipanti
    • 9:00 Breve riassunto Giorno 1 (Key points)
    • 9:30 LCA rehabilitation planning 2: pianificazione programma riabilitativo 2-3 mesi (pratico teorico)
    • 10:30 Return to running criteria e programmazione/pianificazione del ritorno alla corsa post surgery (teorico)
    • 11:30 Coffee Break
    • 11:15 Fase 3: dosaggio carichi, programmazione e pianficazione 4-8 mesi (pliometria, attività sport-specifiche) (pratica)
    • 13:15 Pausa Pranzo
    • 14:15 Fase 4: dal return to sport al return to play (pratica)
    • 15:30 Criteri internazionali return to play (RTP): decision making RTP (parte teorico pratica)
    • 16:30 Modello bio-psico-sociale nel retun to sport/play: le influenze psico-sociali facilitano il rischio recidiva? Metodi di quantificazione e stratificazione del rischio (teorico)
    • 17:00 Prevenzione Lesione ACL: è possibile farlo?
    • 17:30 Domande e risposte
    • 18:00 Test ECM
    • 18:30. Fine lavori

Docente

roberto-ricupito

Roberto Ricupito

Titolare studio restart PhysiotherapyLaureato in fisioterapiaMaster terapia manuale uniVrLaurea scienze motorie Scopri i corsi di: Roberto Ricupito Approfondisci

Nicholas Miraglia

Fisioterapista presso società “Triestina calcio” Lega Pro. Fisioterapista libero professionista presso studio Miraglia Fisioterapista presso società sportiva calcistica “Unione Fincantieri Monfalcone”. Scopri i corsi di:… Approfondisci

In offerta!

Iscriviti al corso

399,00 IVA inclusa