Running Rehab: conoscere, classificare e gestire gli infortuni del Runner. Un approccio moderno Evidence Based.

Durata del corso
16 Ore
Partecipanti
1° Ed. max 5
2° Ed. max 25
3° Ed. max 25
Crediti ECM
23,8
Programma
Scarica il programma

Scegli la sede

Scarica il programma

Per informazioni su sconti di gruppo e pacchetti, scarica il programma!

Presentazione corso

La Corso è un’attività alla portata di tutti, apparentemente semplice e praticabile in ogni luogo e stagione. Per questi motivi, il numero di runner sta aumentando costantemente negli ultimi anni, creando una vera e propria “popolazione” di sportivi con caratteristiche, esigenze e problematiche ben definite.

I professionisti sanitari si trovano sempre più frequentemente di fronte a quadri clinici legati ad infortuni da sovraccarico, che richiedono delle competenze specifiche. Purtroppo sono diffusi molti falsi miti ed usanze errate sulla corsa, sia nella popolazione che tra i professionisti sanitari, quindi è fondamentale che Fisioterapisti e Medici siano aggiornati ed adeguatamente formati per gestire le patologie tipiche del runner.

In questo corso verranno quindi trattati gli argomenti più importanti per un Fisioterapista specializzato nella corsa: conoscenza degli infortuni, principi di riabilitazione con approccio attivo evidence-based, padronanza delle tecniche di base di run-retraining, utilizzo di dispositivi semplici e smart per la correzione della corsa, gestione multi-modale dell’atleta infortunato con tecniche immediatamente spendibili ed impostazione di una progressione nel piano di trattamento sul breve e lungo periodo.

Programma

    • 8:30 Registrazione Partecipanti
    • 9:00 Tipologie di Runner: conosci il tuo paziente
    • 9:30 Infortuni tipici: Epidemiologia e Classificazione
    • 10:00 I Falsi Miti sul Running
    • 11:00 Coffee Break
    • 11:15 I Principi fondamentali per la Riabilitazione del Runner
    • 12:15 Valutazione e Management Evidence Based degli infortuni
    • 13:15 Pausa Pranzo
    • 14:15 Running Re-Training: cos’è, chi lo fa, per chi è utile
    • 15:15 PARTE PRATICA: ESEMPIO n.1 RUNNING RE-TRAINING e GESTIONE MULTI-MODALE nel dolore femoro-rotuleo
    • 16.15 Coffee Break
    • 16:30 Tecniche di trattamento per gestire precocemente il dolore in fase acuta, senza interrompere l’attività di corsa: Retraining, Plantari, Bendaggi
    • 17:30 PARTE PRATICA: ESEMPIO n.2 RUNNING RE-TRAINING e GESTIONE MULTI-MODALE nella fasciopatia plantare (tendinopatie) e dolore calcaneare
    • 18:30 Fine dei Lavori
    • 8.30 Registrazione Partecipanti
    • 9:00 PARTE PRATICA: ESEMPIO n.3 RUNNING RE-TRAINING e GESTIONE MULTI-MODALE nel dolore all’anca
    • 10:00 La preoccupazione del Runner ed il Decision Making: “Quanto devo stare fermo? Quando posso tornare a correre?” → Importanza di comunicazione terapeutica ed educazione del paziente nell’approccio attivo
    • 11:00 Coffee Break
    • 11.15 PARTE PRATICA: ESEMPIO n.4 RUNNING RE-TRAINING e GESTIONE MULTI-MODALE nella Sindrome da Stress Tibiale
    • 12:15 Misure di Outcome: l‘importanza della misurazione nell’atleta
    • 13:15 Pausa Pranzo
    • 14.15 Programmazione dei carichi e della progressione nell’esercizio
    • 15:15 PARTE PRATICA: esecuzione interattiva in plenaria di valutazione della corsa tra i partecipanti al corso
    • 16:15 Coffee Break
    • 16:30 PARTE PRATICA: tecniche di bendaggio funzionale
    • 17:00 PARTE PRATICA: utilizzo di ortesi plantare
    • 17:30 Conclusione e domande
    • 18:00 Fine lavori

Docente

Alberto Patuzzo

Fondatore e Titolare del Centro Riabilitativo “Agorà Medical” a Verona, presso cui è responsabile della Clinica del Running. Docente a contratto presso il Corso di… Approfondisci

In offerta!

Iscriviti al corso

A partire da: 399,00